Leukotape® Tapepower
SOSTENERE IL TENDINE D’ACHILLE CON UN TAPE KINESIOLOGICO:
vantaggi, breve guida e consigli

Se l’area attorno al tendine d’Achille è dolorosa, un taping della regione può dare sollievo. È importante che le cause del disturbo siano chiare e il taping del tendine d’Achille avvenga in aggiunta alla terapia del medico o del terapista. Un taping può anche essere realizzato in via preventiva per aiutare a prevenire la comparsa di nuovi disturbi.


Quando è utile un taping del tendine d’Achille?

Proprio come un bendaggio funzionale, i tape convenzionali anelastici hanno l’effetto di stabilizzare e scaricare e limitano, per esempio, i movimenti indesiderati ed eccessivi. Un taping kinesiologico elastico è generalmente utilizzato per ridurre il dolore o altri sintomi nella zona delle strutture lesionate. I disturbi nella zona attorno al tendine d’Achille possono avere molte cause, come un sovraccarico o un carico scorretto durante lo sport e la mancanza di un adeguato periodo di recupero tra le sessioni d’allenamento. Altri fattori scatenanti possono essere un disallineamento del piede, disturbi al ginocchio o altre condizioni fisiche preesistenti. Spesso non c’è una ragione esplicita, ma vari fattori che possono portare a sintomi come dolori localizzati o gonfiori al polpaccio.

L’achillodinia è una sindrome dolorosa che si manifesta nella regione del tallone e può avere molteplici cause infiammatorie o degenerative. Spesso il termine viene impiegato come sinonimo di tendinite del tendine di Achille e può essere ulteriormente circoscritto in termini di diagnosi differenziale. Una volta determinata la terapia individuale (che può consistere ad esempio nell’assunzione di farmaci e/o in sedute di fisioterapia), il taping può subentrare in aggiunta come misura di supporto alla guarigione.

L’uso dei tape kinesiologici all’inizio del trattamento può contribuire a migliorare la sintomatologia. Tuttavia, il taping del tendine d’Achille può essere utile anche al termine del trattamento, per sostenere la regione interessata durante i movimenti fino al completo recupero.

Oltre ad essere utilizzato in caso di disturbi acuti del tendine d’Achille, il taping può anche essere una misura preventiva – ad esempio, per stabilizzare il retropiede prima della pratica sportiva o prevenire l’insorgere di nuovi sintomi nel caso di trascorsi clinici che avevano interessato la zona del tendine d’Achille. In questi casi si ricorre principalmente al taping tradizionale


Come realizzare un taping elastico del tendine d’Achille

Un taping del tendine d’Achille richiede solo pochi minuti, ma è necessario conoscere i gesti corretti e le fasi preparatorie:

  • A parte un paio di forbici per tagliare il nastro, non vi occorre altro. La pelle deve essere pulita e asciutta e privata della peluria eccessiva.
  • Per misurare la lunghezza del nastro, assumete una posizione seduta e alzate quanto più possibile il piede verso la tibia (allungamento del polpaccio).
  • Mantenendo la posizione, misurate il nastro dal centro del piede al terzo superiore del polpaccio.
  • Tagliate il tape e arrotondate le estremità con le forbici.
  • Su una delle estremità del nastro, rimuovete la carta protettiva su ca. 3-4 cm (si strappa facilmente con le mani).
  • Fissate questa estremità del tape alla pianta del piede, tirate nuovamente all’indietro il piede verso la tibia e applicate il nastro senza tensione passando sopra il tendine d’Achille, fino al terzo superiore del polpaccio.
In questo video è possibile seguire tutte le tappe passo per passo.


Il tape può rimanere in sede fino a nove giorni. È possibile fare la doccia, nuotare o svolgere altre attività quotidiane o del tempo libero senza problemi.


IL TAPE KINESIOLOGICO IDEALE E LE POSSIBILITÀ D’IMPIEGO

Leukotape® K è un tape kinesiologico particolarmente adatto per il tendine d’Achille. Questo nastro convince non solo per la forza adesiva affidabile e l’elevata elasticità, ma anche perché è traspirante, delicato per la pelle e idrorepellente. Se usato correttamente può contribuire a ridurre il dolore ed è anche adatto per taping delle dita o delle caviglie. Altre informazioni, caratteristiche essenziali e vantaggi dei diversi nastri Leukotape® sono riassunti nelle FAQ.